PROGETTO MEDIMED
Il Supporto Silenzioso
CONTATTACI ORA

SPERIMENTAZIONE DI MEDITAZIONE IN AMBITO MEDICO

Abstract

Il numero di persone che si sta rivolgendo alla meditazione sta aumentando velocemente. Dal 2012 il numero di praticanti è triplicato. La meditazione ha come obiettivo quello di ridurre o eliminare i flussi di pensiero che grazie all’attenzione interiorizzata, porta al rilassamento fisico e mentale, alla stabilità psico-emotiva e ad una migliore concentrazione. I benefici sono molti, e tangibili.

La ricerca scientifica sta dimostrando quanto la meditazione può essere utilizzata come supporto al trattamento medico tradizionale sia per il personale medico sia per i pazienti. In USA la meditazione viene offerta sempre più come metodo per aiutare i pazienti a gestire il dolore fisico e mentale associato a molte condizioni cliniche. Già oggi molti medici partecipano e suggeriscono ai loro pazienti di partecipare ai programmi di meditazione per diverse tipologie di malattie e disturbi come le cardiopatie, ansia, panico, stress, dolore cronico, cancro, HIV, emicrania, disturbi del sonno, pressione alta, disturbi respiratori, ipertensione, diabete, colon irritabile, psoriasi, depressione sclerosi multipla, forme di supporto psicologico per pazienti oncologici, etc.

Nella fase attuale si osserva inoltre un’ irrompente esigenza di nuove forme di supporto terapeutico per gestire le situazioni di isolamento, stress, ansia, e paure tipiche dello scenario dell’emergenza Covid. Quest’esigenza, in forme e modalità diverse, può riguardare pazienti, personale medico, personale sanitario, ed in generale ognuno di noi. La meditazione e le pratiche ad essa collegate stanno rapidamente assumendo un ruolo insostituibile per il ripristino dello stato di salute individuale.

Obiettivi

Questa iniziativa ha l’intento di recepire le Best Practices internazionali qualificate e di livello scientifico, e condurre una sperimentazione di meditazione in campo medico, adattata al contesto italiano ed allo scenario COVID. L’obiettivo è consolidare un modello replicabile, corroborato da ben definiti parametri di valutazione per la misura dei benefici.

L’obiettivo è anche individuare i migliori contesti e modalità per rendere questa disciplina applicabile, indirizzabile verso ben definiti gruppi di fruitori. Individuare le aree di potenziamento necessarie per rendere replicabile il modello e i parametri di valutazione oggettivi e per quanto possibile scientifici e riproducibili, puntando anche alla divulgazione e disseminazione degli stessi.

Modalità

La sperimentazione viene in prima battuta indirizzata a strutture che possono risultare particolarmente adeguate al successo finale sia in termini di risultati, che di replicabilità del modello operativo.  

 

Proponente

Beatrice Carafa

Certified Meditation and Mindfulness Instructor   

Certificazioni:

  • Meditation and Mindfulness Instructor  (IMMA and CPD accreditation)
  • MBSR Mindfulness-Based Stress Reduction, UMASS (University of Massachusetts Memorial Health Center for Mindfulness)
  • Vipassana Meditation (Divine Zone, Kathmandu Nepal)

 Project Advisor

Alessandro Cantore

Ingegnere Esperto di Progetti d’Innovazione e d’Impatto Sociale

Aree d’intervento:

  • Startup
  • Project management
  • Sviluppo business e imprese

Per verificare assieme la fattibilità del progetto presso la Vs struttura, richiedere un appuntamento: